Durée  5 hours 38 minutes

Coordonnées 2166

Uploaded 11 mai 2017

Recorded mai 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
681 m
382 m
0
4,3
8,5
17,07 km

Vu 955 fois, téléchargé 4 fois

près de Gielle Uno, Marche (Italia)

Un'altra escursione in un territorio fatto di colline e boschi con la particolarità del Monte Cagnero: al ritorno dalla nostra escursione, leggiamo sul giornale che il Monte Cagnero, sul quale siamo appena passati, sabato 13 maggio avrà una rilevanza mondiale per il Chiodo d'oro, un punto geologico di riferimento mondiale. (chi fosse curioso può leggere l'articolo del giornale tra le foto.)

I nostro percorso è nato dalla voglia di trovare nuovi passaggi in un territorio già molto battuto e anche questa volta non siamo stati delusi. Parcheggiati il trailer vicino alla cava, sia partiti per una comoda strada bianca ci ci ha fatto salire fino ad un rifugio di cacciatori, Da li per sentierini, siamo arrivati a una targa che indica il punto in cui verrà apposto il famoso GSSP. Poi siamo andati a cercare il biancorosso che gira il monte a sinistra e siamo scesi fino ad attraversare la strada che porta a Sant'Angelo in Vado. Abbandoniamo il sentiero biancorosso per scendere lungo una dorsale, ma invece che seguirla come avevamo fatto altre volte, scendiamo sulla sx abbastanza agevolmente fino in fondo dove dobbiamo scavalcare il torrentello e un po di rovi per trovare il sentiero sull'altra sponda. Poi andiamo a percorrere il fondo di un torrente che sembra una strada (anche google la da come strada) per 500 m. fino a sbucare in una comoda carraia di fondovalle che prosegue risalendo il torrente fino a quando ci tocca risalire sulla sinistra per andare verso Ca' Moscione. Da li un fuori traccia già fatto più volte ci porta a S.Maria dei Medici dove ritroviamo la strada bianca che però abbandoniamo per cercare di fare un fuoripista per percorrere la dorsale della collina. Molto bello e facile, ci porta ad uscire e rientrare nel bosco seguendo tracce di sentieri. Poi il rientro al val, passando il Monte Cagnero sulla dx per comode strade dei terra battuta.
Bel giro da fare anche a piedi per chi ama girovagare nei boschi e allenarsi all'orientering.
  • Photo de GSSP
  • Photo de GSSP
  • Photo de GSSP
  • Photo de GSSP
  • Photo de GSSP
  • Photo de GSSP
leggi l'articolo sul giornale
  • Photo de M. Cagnero
sommità del Monte Cagnerp
  • Photo de S. Maria dei Medici
  • Photo de S. Maria dei Medici
  • Photo de S. Maria dei Medici
chiesetta in rovina
  • Photo de parcheggio
  • Photo de parcheggio
piazzola dove lasciare due o tre trailer
  • Photo de svolta
qui si scende a sx .. e in fondo ci sono un po di rovi per arrivare al sentiero. Si può anche continuare dritti e tenere la costa come fatto su percorso URBANIA, RICERCA DI NUOVI SENTIERI.
  • Photo de sentiero nel torrente
  • Photo de sentiero nel torrente
  • Photo de sentiero nel torrente
  • Photo de sentiero nel torrente
  • Photo de sentiero nel torrente
passaggio molto suggestivo
  • Photo de San Paterniano
  • Photo de San Paterniano
Gruppo di case con chiesetta

3 commentaires

  • Photo de Ass.Naz. Giacche Verdi Marche

    Ass.Naz. Giacche Verdi Marche 11 mai 2017

    I have followed this trail  View more

    Bel percorso per chi cerca tartufi...:):)...

  • Photo de LUCA ANTONIO

    LUCA ANTONIO 11 mai 2017

    I have followed this trail  View more

    Bella giornata trascorsa nei sentieri e boschi del nostro entroterra. Anche il tempo ci è stato favorevole, piovendo solo quando i cavalli sono saliti sul trailer.

  • Photo de raffimia

    raffimia 11 mai 2017

    Percorso adatto per una escursione di orientering con continui cambi di strada e ambiente. Seguire la traccia GPS e non la strada!!

You can or this trail