Coordonnées 146

Publié 24 mars 2016

-
-
784 m
478 m
0
2,9
5,9
11,73 km

Vu 746 fois, téléchargé 6 fois

près de Mainardo, Campania (Italia)

(tra Necropoli Sannitiche di Spineto e M. te Chiodo, tratturo e taverna transumanza, Casino di caccia, borgo antico, via Francigena, Tempio Italico Sannitico, tratturo e croce viaria, borgo e Castello Normanno )
- Una passeggiata eco naturalistica, storica, culturale accompagnata da una esperto locale, che vi condurrà a piedi nella natura, lungo i meravigliosi sentieri dell’asparago e delle erbe commestibili nel sito Comunitario, di grandissimo interesse naturalistico, storico, archeologico, “Dove dormono i Sanniti “ tra Casalbore e Buonalbergo. La nostra escursione storica si svolgerà tra le necropoli appartenenti al IV°- VII° sec. a.C., raccoglieremo asparagi ed erbe commestibili che andremo a cucinare una volta rientrati al centro. Con questa offerta di Oasi Masseria Sant'Elia, la vostra passeggiata sarà una splendida opportunità per respirare l’aria pura della nostra collina eco sostenibile e conoscere il paesaggio agrario e la gastronomia della nostra terra. Per gli amanti dei viaggi nella natura incontaminata, tra architettura rupestre, tratturelli, fossi, torrenti, guadi, fontane, verdi prati con animali al pascolo, il profumo del fieno dei campi appena falciato, Si trova senza saperlo in meravigliose nicchie naturali a cavallo dei territori della Valmiscano e Fortore, da sempre terre di transumanza. Sul percorso vengono organizzate escursioni e passeggiate in primavera per la raccolta degli asparagi selvatici ed il riconoscimento delle erbe selvatiche commestibili e per l’estate inizio autunno la raccolta delle erbe aromatiche, delle more, bacche e frutti antichi Si entra subito a contatto con la natura, perché dopo poche centinaia di metri ci si addentra nella necropoli sannitica, nel sito Comunitario, di grandissimo interesse naturalistico, storico, archeologico attestate all'IV° - VII° sec. a.C., Un sentiero primitivo che conduceva alla Città sannita di Cluvia sul Monte Chiodo con tombe a tumulo pertinenti a struttura in pietrame. (Le guerre sannitiche, il passaggio dei romani da Lucera a Cluvia, essi guerreggiarono nella terribile battaglia svoltasi lungo il torrente S. Spirito in località Spineto e monte Chiodo con l’abbattimento di Cluvia. Su Monte Chiodo alcuni studiosi hanno individuato, resti dell’antica Cluvia sannitica, citata da Tito Livio, importante centro strategico dove gli eserciti romani e sanniti avevano avuto sanguinosi scontri Chi transita in questi luoghi la sua visita assume ben presto le sembianze di una fuga circa breve dalla quotidianità incerta e frenetica, per abbandonarsi a un respiro lento e senza timori, con la serenità di aver raggiunto un angolo di quiete ideale per rilassarsi, esplorare e scoprire le meraviglie dei luoghi ambienti preziosi che ospitano un’elevata biodiversità. Attraversamenti montani leggendari, incrocio di viabilità antiche uniche per il transito da e per Roma e per lo sbarco da Brindisi per la terra Santa. Tratturi e vie Consolari che videro il passaggio di antichissime civiltà: Sanniti, romani pellegrini, eserciti, predicatori, pastori, santi, briganti ecc. Emergenze storiche, borghi e piazze, chiese, ponti, boschi architetture rurali, crinali con vista su meraviglie naturali. Una bella camminata e una bella degustazione di prodotti agro-alimentare, frutto di piccoli produttori locali che mantengono in vita le loro peculiarità gastronomiche e la stuzzicante dieta Mediterranea, dove forte è il legame tra prodotto, territorio, cultura rurale e natura, creano il "Bel Paese Italia". Il percorso ad anello inizia e termina alla Masseria Sant’Elia, periodo consigliato maggio/novembre. Ricerche e testo a cura di Giuseppe Masseria Sant’Elia. Per info e prenotazioni: -333.7737555; info@agrisantelia.it - www.agrisantelia.it - https://www.facebook.com/masseriasantelia.oasi - http://twitter.com/MasseriaS. Link. http://masserisantelia.blogspot.it/2016/01/le-guerre-romano-sannitiche-nelle.html

Commentaires

    You can or this trail