Durée  6 hours 20 minutes

Coordonnées 6459

Uploaded 20 octobre 2018

Recorded octobre 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
1 742 m
549 m
0
3,5
6,9
13,88 km

Vu 198 fois, téléchargé 4 fois

près de Cino, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 20 Ottobre 2018.

Parcheggio l'auto presso il campo sportivo di Cino ed imbocco la strada di cemento silvo pastorale in direzione dei Prati dell'O, che sale, con pendenza media, nel bosco, con i colori dell'autunno, sino ad una stazione di pompaggio dell'acqua.
Da qui, il percorso è prosegue su uno stretto sentiero ben segnato che arriva ad incrociare la strada di cemento che collega in quota tutte le localita della Costiera dei Cech, che seguo, verso desta, per un tratto sino ad arrivare presso la piazzola degli elicotteri posta sotto i Prati Dell'O.
Qui il si apre il primo bel panorama sulla Valtellina. A sinistra, si vede Morbegno e l'Adda che serpeggia tra le coltivazioni luccicando sotto i riflessi del sole.Al centro la fa da padrone la grossa mole del Legnone e a sinistra si intravede nella foschia Colico e la parte finale del lago di Como.
Fatte un pò di foto, salgo la steradina pavimentata di roccia che attraversa le case e proseguo lungo il sentiero Bonatti che sale con numerosi tornati lungo la cosa del Monte Bassetta.
Solo poco sotto la cima,nei pressi dei ruderi di una vecchia baita, il bosco finisce e si apre la visuale sul panorama circostante.
Seguo il sentiero che sale lungo la costa della montagna ed arrivo infine presso l'Alpe Bassetta. Qui trovo solo alcuni cavalli che pascolano tranquilli lungo la costa della montagna, e fatte altre foto al panorama, percorro l'ultimo tratto di sentiero e salgo in cima alla vetta del Monte bassetta, poco sopra l'Alpe.
Da qui si apre il panorama sulla valle de Ratti e l'inizio della Val Chiavenna.
Si vede benissimo il paese di Frasnedo contorniato da alberi multicolori e sopra si riconoscono le cime del Sasso Manduino e del Pizzo Ligoncio.A sinistra, tra le cime degli alberi che nascondono la visuale culla Val Chiavenna e la val Codera, si riesce a vedere il paese di Codera.
C'è un pò di foschia, ma non c'è vento e il sole è molto caldo nonostante siamo già a fine Ottobre, pertanto mi fermo qui in cima stravaccato sull'erba a mangiare e a prendere il sole in pantaloncini e maglietta.
Dopo essermi riposato un paio di orette, arriva infine il momento di intrapprendere la via del ritorno.
Decido di scendere seguendo il percorso che va in direzione dei Prati Nestrelli, ma il terreno intorno all'Alpe è parecchio calpestato dagli animali che qui hanno pascolato, pertanto il sentiero qui è inesistente, ma seguendo la traccia sul GPS, lo trovo poco più avanti appena prima di entrare nel bosco. Si vede che è poco utilizzato, e i bolli bianco-rossi del CAI sono parecchio scoloriti, ma comunque è praticabilissimo, ed in breve tempo mi arrivo presso un bivio con cartello indicatore.
Da qui, è possibile tornare ai Prati dell'O oppure proseguire sino al Rifugio Brusada, ma i decido di andare ai prati Nestrelli, pertanto prendo il sentiero centrale in discesa che in circa 20 minuti, mi porta presso le case dei Prati Nestrelli dove mi fermo, presso una fontana, per una piccola pausa in contemplazione del panorama sulla Valtellina.
Riprendo la discesa passando per le case dell'abitato sino ad arrivare presso la strada di cemento che sale da Cino e che percorro in discesa.Passato il primo tornate, arrivo presso un cartello segnalatore che indica un sentiero diretto che scende a Cino nel bosco, ma dato che è presto, decido di scendere in paese utilizzando la strada di cemento, che con numerosi tornati è qualche punto panoramico, scende a Cino con pendenza bassa , passando tra alberi con tutti i colori dell'autunno che vanno dal verde al giallo ed infine il rosso.

Difficoltà:
le strade e i sentieri da me percorsi non presentano difficoltà tecniche.
Ho l'impressione che Il sito, ultimamente, tende a calcolare più dislivello di quello realmente fatto.Il mio Garmin mi ha calcolato solo 1198 mt di dislivello totale contro i 1437 di Wikiloc.

I miei tempi:
da Cino ai Prati dell'O: 1 ora
Dai prati al Monte Bassetta: 1 ora e 20 minuti
Dal Monte Bassetta ai prati Nestrelli: 1 ora
Dai prati a Cino: 1 ora

Buon dIvertimento.
  • Photo de Partenza
  • Photo de Partenza
  • Photo de Partenza
  • Photo de Partenza
  • Photo de Partenza
  • Photo de Partenza
  • Photo de Prati dell'O
  • Photo de Prati dell'O
  • Photo de Prati dell'O
  • Photo de Prati dell'O
  • Photo de Prati dell'O
  • Photo de Prati dell'O
  • Photo de Alpe Bassetta
  • Photo de Alpe Bassetta
  • Photo de Alpe Bassetta
  • Photo de Alpe Bassetta
  • Photo de Alpe Bassetta
  • Photo de Alpe Bassetta
  • Photo de Monte Bassetta
  • Photo de Monte Bassetta
  • Photo de Monte Bassetta
  • Photo de Monte Bassetta
  • Photo de Monte Bassetta
  • Photo de Monte Bassetta
  • Photo de Prati Nestrelli
  • Photo de Prati Nestrelli
  • Photo de Prati Nestrelli
  • Photo de Prati Nestrelli
  • Photo de Prati Nestrelli
  • Photo de Prati Nestrelli

4 commentaires

  • Photo de Elena Sofia

    Elena Sofia 22 oct. 2018

    I have followed this trail  View more

    Splendida gita.
    Bellissimi colori autunnali.

  • Photo de chicco90

    chicco90 22 oct. 2018

    I have followed this trail  View more

    qualche anno fa ho percorso in bici la strada che hai fatto in discesa, e ricordo dei bellissimi panorami sulla valtellina.
    Complimenti. Bella gita.

  • Photo de tabita85

    tabita85 22 oct. 2018

    I have followed this trail  View more

    Adoro le passeggiate nei boschi in autunno.
    I colori sono fantastici.
    Complimenti per le belle foto.

  • Marco Bassi 22 oct. 2018

    I have followed this trail  View more

    Ottimo e facile percorso.
    Bei panorami. I miei complimenti.

You can or this trail