Durée  6 hours 6 minutes

Coordonnées 1087

Publié 1 août 2017

Recorded juillet 2017

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
287 m
173 m
0
3,5
7,1
14,12 km

Vu 888 fois, téléchargé 20 fois

près de Prague, Praha (Czechia)

Praga, una città che mi ha sorpreso per la sua bellezza e le sue atmosfere. Ogni angolo di strada regala scorci stupendi; i suoi palazzi fiabeschi rimarranno sempre vivi nei miei ricordi.
Impossibile non visitare il Castello di Praga,all’interno del borgo del castello troviamo la bellissima Cattedrale di San Vito che è uno dei simboli più importanti di Praga; all’interno del borgo molto suggestivo è il Vicolo D’oro che è una piccola strada caratterizzata da una fila di 11 basi e variopinti edifici; inoltre all’interno del borgo del castello è presente lo stupendo palazzo reale
Attraversato il ponte ci troveremo a Stare Mesto , la città vecchia di Praga, la parte centrale della città dove troviamo l’Orologio astronomico, la bellissima chiesa di Tynsky Chram con le sue bellissime torri; e da non perdere la Torre del Municipio dove salendo si potrà godere dall’alto dello spettacolo di una delle viste più belle della città (al momento è in fase di restauro)

Passando poi nella città nuova molto interessante è la Piazza San Venceslao dove troviamo la statua di San Venceslao a Cavallo e il Museo Nazionale di Praga; in questa zona troviamo anche la gotica Torre delle Polveri

P.S. su ogni WPT nelle note c'è la descrizione del monumento....da visitare
Waypoint

Basílica di San Jorge

La Basilica di San Giorgio fu fondata attorno al 920 d.C. dal principe Vratislav I, padre di San Venceslao; il monastero benedettino venne aggiunto già nel 973 e con l’occasione la basilica venne ingrandita. Una prima importante ricostruzione si ebbe in seguito all’incendio del 1142. Gli interni così come li vediamo oggi sono il risultato di importanti lavori di ristrutturazione compiuti nel 1887 e 1908. Nel 1782, nell’ambito delle riforme dell’imperatore Giuseppe II, al monastero fu tolta la sua funzione; da allora per molti anni fu utilizzato come caserma. È anche la seconda chiesa più antica della città e, se vogliamo aggiungere un primato, la chiesa più antica all’interno del complesso del Castello di Praga.
Waypoint

Biblioteca Nazionale

La biblioteca nazionale Klementinum fu fondata dai Gesuiti nel 1722 e oggi è considerata una delle più belle biblioteche del mondo La biblioteca nazionale Klementinum di Praga viene considerata da molti come uno dei più bei esempi di architettura barocca del mondo. Fa parte di un complesso storico di edifici che coprono un’area di circa 20mila metri quadrati. Inaugurata nel 1722, un tempo rappresentava il terzo più grande collegio gesuita del mondo.
Waypoint

Castello

Il castello di Praga (Pražský Hrad) sorge su una delle nove alture su cui si sviluppa la capitale ceca e fu il primo nucleo abitato della città. Con una superficie di quasi 70.000 metri quadrati è il più grande castello a corpo unico del mondo. La zona dei dintorni del castello prende il nome di Hradčany, o quartiere del Castello.
Waypoint

Cattedrale di San Vito

la cattedrale di San Vito Un capolavoro lungo 600 anni Per chi arriva da Malà Strana e sale al Castello, la maestosità gotica della cattedrale di San Vito (Katedrala Sv. Vita) contrasta fortemente con il barocco della Parte Piccola. E' una delle cattedrali gotiche più grandi d'Europa e domina la città occupando la Terza Corte del Castello di Praga. Quando nel 1344 Praga divenne sede arcivescovile, Re Giovanni di Lussemburgo decise di costruire una chiesa la cui grandezza e bellezza fosse degna della città: ci vollero 600 anni per completarla.
Waypoint

Cimitero Ebraico

Il vecchio cimitero ebraico ("Starý Židovský Hřbitov" in ceco), è sorto nella prima metà del XV secolo ed è forse il monumento più caratteristico della città ebraica di Praga. Stretto tra gli edifici del quartiere Josefov, è stato per secoli l'unico luogo nel quale gli ebrei praghesi hanno potuto seppellire i propri defunti. È stato così che fino al 1787, anno della chiusura, si è dovuto più volte ricorrere ad un suo rialzamento, ricoprendo la superficie di nuovi strati di terreno. Le vecchie lapidi non sono state ovviamente interrate, ma sono state portate in superficie, sopra il luogo dov'è sepolto il relativo defunto. Ne è risultata un'incredibile distesa di lapidi tra loro vicinissime, tra le quali la principale è quella del rabbino Jehuda Liwa Ben Betzalel (detto Rabbi Loew), morto nel 1609. La più antica è invece quella del poeta e studioso Avigdor Karo, risalente addirittura al 1439.
Waypoint

HOTEL

Apartment Amandment Kamenická 552/23, 170 00 Praha-Holešovice, Repubblica Ceca apartmentamandment.com +420 602 843 762 Informazioni: Residence economico situato logisticamente nel cuore della città camera spaziosa bagno grande angolo cottura con l'indispensabile per cucinare un piatto di pasta (manca lo scola pasta! bisogna arrangiarsi) forno micro-onde etc unica pecca il personale non parla una parola d'inglese! Se arrivate in ritardo per il check in loro lasciano la chiave della stanza in un box entrando sulla sinistra con combinazione per intenderci c'è una combinazione per entrare nell'hotel sulla maniglia dela porta ed una combinazione per prendere la chiave nel box nell'atrio dite voi qual'è il problema? ottimo se quando chiami al numero del portiere ti rispondesse in inglese! quando ho telefonato parlava in Checo ed ho dovuto fermare un passante affinchè mi aiutasse......ma siamo Italiani e l'arte dell'arrangiarci è nel nostro DNA e quindi abbiamo risolto....il supermercato è vicino all'Hoteel il Billa aperto tutti i giorni fino a tarda sera trovate tutto dalla frutaa carne salumi etc..... i mezzi publici ineccepibili con scarsi 40 minuti siete in aeroporto prendedo il 119 ed il 26. Per vivere la città vi consigliodi camminare a piedi altrimenti l'ottimo servizio dei trasporti vi porterà avunque.......
Waypoint

Il Palazzo Schwarzenberg

Il Palazzo Schwarzenberg è parte integrante dell’intero panorama di Hradčany. Si tratta di un edificio primo rinascimentale con facciata riccamente decorata da graffiti. Dopo una completa ristrutturazione, viene utilizzato come esposizione permanente della Galleria Nazionale. Qui avete l'opportunità unica di ammirare una collezione eccezionale di arte rinascimentale, manierista e barocca dei paesi boemi.
Waypoint

Isola dei Tiratori

Questo luogo romantico nascosto all’ombra di vecchi alberi nel cuore di Praga, sotto il ponte lelle Legioni, affascina i visitatori grazie all’atmosfera dei vecchi tempi e alle stupende vedute di Praga che si possono ammirare direttamente dallo specchio d’acqua della Moldava. Occasionalmente, qui si tengono feste di vario genere, concerti, festival a cielo aperto ed altri eventi culturali.
Waypoint

JOSEFOV

Il quartiere ebraico di Praga (Josefov) è uno dei più antichi della città; deve il proprio nome all'imperatore Giuseppe II, che nel 1781 abolì le misure discriminatorie nei confronti degli ebrei. Praga è uno dei più antichi e famosi centri ebraici dell'Europa centrale: la presenza di comunità ebraiche a Praga è documentata a partire dalla prima metà del X secolo.
Waypoint

Museo di Arte Moderna

Il Veletrzni Palac ( Palazzo delle Esposizioni ) è un museo che è a torto trascurato dalle orde di turisti che visitano Praga, che affollano soprattutto Stare Mesto, Nova Mesto, Josefov e Mala Strana, ma che raramente si spingono nella periferia occidentale verso Holesovice. Il museo ospita la più bella collezione di arte moderna della città. E' un edificio moderno di 7 piani ( è il vero capolavoro dello stile funzionalista di Praga), e su 5 piani espone le opere d'arte del XIX e XX secolo. https://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g274707-d311278-r313230488-Veletrzni_Palac-Prague_Bohemia.html#
Waypoint

Orologio Astronomico

L'Orologio Astronomico di Praga, in ceco Staroměstský Orloj (Orologio della città vecchia), è un orologio astronomico medioevale situato nella città di Praga, capitale della Repubblica Ceca. L'orologio è montato sul lato sud del municipio della Città Vecchia, nella Piazza della Città Vecchia ed è una delle più importanti attrazioni turistiche della città. Il meccanismo è composto da tre elementi principali: il quadrante astronomico, sul quale, oltre all'ora, sono rappresentate le posizioni in cielo del Sole e della Luna, insieme ad altre informazioni astronomiche; il "Corteo degli Apostoli", un meccanismo che, allo scoccare di ogni ora, mette in movimento delle figure rappresentanti i 12 Apostoli; e un quadrante inferiore composto da 12 medaglioni raffiguranti i mesi dell'anno.
Waypoint

Piazza della Città Vecchia

Dove pulsa il vero cuore di Praga? In piazza della Città Vecchia! Proprio qui convergono le viuzze tortuose della Città Vecchia, per poi sfociare nella piazza più bella di Praga (quella della Città Vecchia, appunto). L'elegante torre del Municipio con il famoso Orologio astronomico, l'imponente silhouette della fiabesca chiesa di Týn, la maestosa chiesa di San Nicola e numerose case dalle facciate colorate, costruite in diversi stili architettonici, donano a questo luogo un aspetto irripetibile che affascinerà tutti coloro che si arrendono di fronte a tanta bellezza.
Waypoint

Piazza San Venceslao

È il centro commerciale ed amministrativo della città, il luogo in cui si sono svolti molti eventi sociali e storici importanti. Qui possiamo trovare cinema, teatri, banche, alberghi, ristoranti, decine di negozi piccoli e grandi e centri amministrativi. Sorse nel 1348, durante la fondazione della Città Nuova da parte di Carlo IV. La piazza è dominata dall’edificio del Museo Nazionale (1885–1891) e dal monumento di San Venceslao (1912, J. V. Myslbek), patrono della nazione.
Waypoint

Ponte Cechuv

Il ponte che collega la città da piazza dell'orologio e il quartiere ebraico al metronom. da qui puoi vedere i vari ponti tra cui il ponte carlo
Waypoint

Ponte delle Legioni

la sua storia… All’inizio del secolo XIX Praga era divisa dal fiume Moldava (Vltava) e disponeva di un solo ponte per unire entrambe le sponde: il Ponte Carlo. Praga in quel momento cresceva sia in estenzione che in popolazione, pertanto si rese necessario un adeguamento delle infrastrutture alle nuove e crescenti necessità. Il Ponte delle Legioni è così nato come logica risposta all’esigenza di un miglioramento nelle comunicazioni fra le due parti di città.
Waypoint

Ponte San Carlo

ll Ponte Carlo di Praga (Karlův most) è il ponte più importante e famoso di Praga ed unisce la Città Vecchia (Stare Mesto) con Mala Strana, la “Parte Piccola” della città. Un ponte su cui non mancano leggende legate alla costruzione fino alla presunta vita delle statue che lo adornano che pare vivano di vita propria durante la notte. Certo se sono animate, non lo fanno di giorno, perché la folla di turisti, saltimbanchi, venditori di quadretti e souvenir che affolla il ponte di giorno se ne accorgerebbe sicuramente.
Waypoint

Teatro Nazionale

Il Teatro Nazionale è il palcoscenico più rappresentativo della Repubblica Ceca. Fu costruito grazie a delle collette nazionali e venne inaugurato per la prima volta nel 1881 e per la seconda volta nel 1883, dopo un incendio devastante. La sontuosa decorazione esterna ed interna, che attira l’attenzione soprattutto per la sua ricca doratura, è formata da capolavori di artisti cechi del XIX secolo come M. Aleš, F. Ženíšek, V. Hynais J. V. Myslbek e altri. La rappresentazione di un dramma teatrale, un’opera lirica o un balletto negli splendidi spazi di questo edificio lascia ai visitatori un ricordo indimenticabile.
Waypoint

Torre delle Polveri

Risale al 1475 ed è uno dei più importanti monumenti tardo gotici di Praga. È il monumentale accesso alla Città Vecchia, attraverso il quale passava il corteo dell’incoronazione dei re boemi. La Torre delle Polveri, che un tempo veniva utilizzata come deposito della polvere da sparo, è considerata ancora oggi l’inizio della Via dell’Incoronazione o della Via Reale, che conduce al Castello di Praga. Il ballatoio panoramico si trova ad un’altezza di 44 metri.
Waypoint

Vicolo d'oro

l Vicolo d'Oro (in lingua ceca: Zlatá ulička; nome completo: Zlatá ulička u Daliborky) è una celebre stradina di Praga, situata nell'area del Castello (nel quartiere di Hradčany) e caratterizzata da una fila di 11 bassi edifici variopinti, che furono costruiti in stile manieristico a partire dalla fine XVI secolo, inizialmente per ospitare le 24 guardie dell'imperatore Rodolfo II d'Asburgo (1522-1612) e le relative famiglie. Nella via risiedettero, per un breve periodo, anche famosi scrittori, quali Franz Kafka (dal 1916 al 1917) e Jaroslav Seifert.Oggi la via, uno dei luoghi più visitati della capitale della Repubblica Ceca, è completamente restaurata e nelle casette che vi si affacciano sono stati ricostruite dimore popolari simili a quelle che vi si trovavano fino al 1956, anno in cui gli ultimi residenti del vicolo furono trasferiti in altre abitazioni.
Waypoint

Village Green

Questo vasto parco con prati, alberi ad alto fusto, un mix variegato di piante legnose sui pendii ed un lungo viale di platani offre la possibilità di rilassarsi e di ammirare alcune bellissime vedute di Praga, soprattutto dal padiglione Hanavský, che è una straordinaria costruzione in ghisa con ristorante. Nel parco si può trascorrere il tempo libero facendo sport, passeggiate e picnic o rilassarsi sulla terrazza estiva del ristorante situato nella parte orientale del Castello di Letná.

2 commentaires

  • Photo de Francesco e Antonella di Pisticci(MT)

    Francesco e Antonella di Pisticci(MT) 10 oct. 2019

    Foto splendide complimenti. Fatte con reflex immagino

  • Photo de Drago60

    Drago60 10 oct. 2019

    @: Francesco e Antonella di Pisticci(MT) Grazie a entrambi!!! Ho utilizzato una compattina....della sony

You can or this trail